domenica 15 aprile 2012

La Scolopendra cingulata


La Scolopendra cingulata ha un colore bruno, con la testa e l’ultima parte del corpo di colore rossastro.

Le sue dimensioni possono arrivare fino ai 15 cm di lunghezza e si nutre prevalentemente di insetti e vari invertebrati.





Le specie presenti in Europa sono la 
  • Scolopendra canidens 
  • Scolopendra cingulata 
  • Scolopendra clavipes 
  • Scolopendra cretica 
  • Scolopendra dalmatica 
  • Scolopendra oraniensis 
  • Scolopendra subspinipes
  • Scolopendra valida

Per quanto riguarda il Gargano la specie presente sul nostro territorio è la Scolopendra cingulata.

Questi artropodi, hanno un corpo abbastanza robusto coperto da placche dure unite tra loro tramite membrane flessibili.

Il corpo è diviso in due parti, la testa e il tronco.

Ai lati della testa si trovano 4 occhi e un paio di antenne.

Ogni placca è provvista di 2 di zampe, adatte per muoversi velocemente e per bloccare la preda prima di ucciderla avvolgendola con il proprio corpo.


L’ultimo paio di zampe è più sviluppato degli altri ed è rivolto all’indietro al fine di intimidire eventuali predatori (vedi foto a sx).

Le zampe davanti invece sono piegate in avanti formando degli uncini velenosi con i quali uccide le proprie prede (vedi foto a dx).

La scolopendra cingolata è un animale relativamente innocuo per l’uomo; il suo morso, causa reazioni come arrossamento della cute, gonfiore, prurito e un insistente ed acuto dolore.

Il veleno della Scolopendra contiene aceticolina, serotonina e istamina.

Nel caso in cui il soggetto morso soffrisse di allergie, per giusta precauzione è necessaria la somministrazione di cortisone e in caso di grave reazione è saggio raggiungere il pronto soccorso più vicino.

La Scolopendra può attaccare solo se si sente minacciata o in pericolo.

L’habitat ideale per le scolopendre è in zone ombreggiate come sotto grossi sassi, nelle grotte, nel sottobosco e nel caso il clima fosse troppo secco o troppo umido potrebbe rifugiarsi addirittura in casa.

È un animale notturno e solitario, a tal punto che se nel caso questo artropode dovesse incontrarsi con un suo simile si scontrerebbe fino alla morte di uno di essi.

Le scolopendre si nutrono essenzialmente di invertebrati. 

La scolopendra, depone le sue uova proteggendole tra le zampe posteriori fino alla schiusa.

La  femmina non abbandona mai le uova e quando caccia, alza le zampe posteriori,che proteggono le uova, e striscia con quelle anteriori.

 

E’ saggio non infastidire queste crature, ma limitarsi ad osservarle e lasciare che la Natura svolga il suo quotidiano percorso.



Garganistan ® 2012

1 commento:

  1. Dio lo benedirà costosa Mauro Callipo!
    Gli amici se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 55.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 3% all'anno. È con il signore. Callipo Mauro, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo. Ecco il mio e-mail: maurocallipo94@gmail.com




    Dio lo benedirà costosa Mauro Callipo!
    Gli amici se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 55.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 3% all'anno. È con il signore. Callipo Mauro, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo. Ecco il mio e-mail: maurocallipo94@gmail.com






    Dio lo benedirà costosa Mauro Callipo!
    Gli amici se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 55.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 3% all'anno. È con il signore. Callipo Mauro, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo. Ecco il mio e-mail: maurocallipo94@gmail.com






    Dio lo benedirà costosa Mauro Callipo!
    Gli amici se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 55.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 3% all'anno. È con il signore. Callipo Mauro, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo. Ecco il mio e-mail: maurocallipo94@gmail.com






    Dio lo benedirà costosa Mauro Callipo!
    Gli amici se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 55.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 3% all'anno. È con il signore. Callipo Mauro, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo. Ecco il mio e-mail: maurocallipo94@gmail.com

    RispondiElimina